Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015

Milano, 4 maggio 2015 - Grande successo per “Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015”, partita a scopo benefico, fortemente voluta dallo storico capitano, ora vice presidente dell’F.C. Internazionale, Javier Zanetti, e organizzata da Master Group Sport e Star Biz.

4 il numero del Capitano, 4 maggio 2015 la data dell’evento, primo evento sportivo di Expo Milano 2015 che ha visto Giuseppe Sala, Commissario unico di Expo, e Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano, dare il calcio di inizio.

Tanti sono stati i campioni scesi in campo per supportare il progetto “Mama Amor”, promosso dalla Fondazione PUPI creata nel 2001 da Javier Zanetti, al quale sono destinati i proventi dei tanti SMS inviati al numero solidale fino alla mezzanotte del 5 maggio, mentre i ricavi da botteghino andranno invece a sostenere i progetti sviluppati sul territorio del Comune di Milano.

Serata da ricordare fin dai primi istanti, dalla firma del Manifesto dei Bambini fino alle esibizioni nel pre – gara de Il Volo e di Lorenzo Fragola nell’intervallo, passando per l’esposizione dello striscione creato ad hoc dai bambini della scuola vincitrice del Progetto Scuole e di quelli che hanno accompagnato i calciatori fino al momento del calcio d’inizio.

La partita, ricca di ex stelle delle due squadre milanesi e di diversi giocatori ancora in attività che si sono messi a disposizione per il fine benefico dell’evento, ha visto affrontarsi le formazioni Pupi ed Expo capitanate rispettivamente da Javier Zanetti e Andriy Shevchenko. Il risultato finale è stato di 6-4 in favore degli uomini in maglia rossa trascinati dall’ex milanista, ma al di là delle tante reti segnate e dei numerosi campioni che sono tornati a calcare il prato di San Siro, la partita è stato un successo sia all’interno dello stadio sia all’esterno con uno share televisivo del 12% grazie ai più di 3 milioni di telespettatori ed un alto livello di gradimento sui social network, specialmente Twitter, dove l’hashtag #MatchforExpo è stato trending topic per l’intera serata.

Esito più che positivo anche per la cerimonia di chiusura della serata che ha visto il ritiro del numero 4 dell’Inter in onore di Javier Zanetti, che, nella calorosa cornice creata dai tanti tifosi accorsi per questo emozionante finale, ha ringraziato commosso tutti i presenti, sottolineando ancora una volta l’amore che per sempre lo legherà ai colori nerazzurri e alla città di Milano.

L’ideazione e l’organizzazione dell’evento sono state a cura di Master Group Sport, azienda leader nel settore del marketing sportivo, e Star Biz, specializzata nel management di celebrities sportive.

 

Galleria